• aaa_Jolanda2015a.jpg
  • aab_Fil_Mirabellese.jpg
  • aac_Ragazit_ott2017.jpg

Cenacolo dialettale ferrarese

treb statuto1

Ufficiosamente il TRÉB DAL TRIDÈL (Cenacolo di Cultura dialettale ferrarese) nasce nell’autunno 1980 ad opera di un gruppo di autori dialettali, di simpatizzanti e di uomini di cultura.

La prima riunione per gettare le basi del sodalizio avviene presso la Società Canottieri Ferrara a Pontelagoscuro di cui allora era presidente il prof. Mario Morsiani ricercatore per hobby di etimologie dialettali nella lingua greca e latina. Erano presenti, per quanto posso ricordare: Mendes Bertoni, Beniamino Biolcati, Alfonso Ferraguti, io (Gigi Vincenzi), Flavio Bertelli, Alberto Goldoni, Alberto Tracchi, Franco Zamboni in rappresentanza del prof. Morsiani; aveva dato il suo assenso, ma non era presente, l’avv. Vito Cavallini.
Chiedo venia ai non nominati, se ce ne sono, ma proprio non li ricordo.
In questa prima presa di contatto fu deciso di dare mandato all’avv. Cavallini di elaborare lo Statuto e fu dato il nome al sodalizio traducendo in dialetto il nome della celebre Accademia della Crusca (Tréb dal Tridèl).
Seguirono poi presso la Società Canottieri altre serate dedicate al dialetto cui presenziarono varie personalità della cultura ferrarese: Gabriele Sacchi, prof. Franco Giovannelli, prof. Giordano Romagnoli, Bruno Pasini ed altri di cui ora mi sfugge il nome. Scompare prematuramente pochi mesi dopo il dott. Alfonso Ferraguti, poeta dialettale di notevolissima statura e viene commemorato dal prof. Giovannelli sempre presso la Società Canottieri.
Nel novembre 1982, avviene la fondazione ufficiale con presentazione dello Statuto. Presenti quella sera (e sono questi i soci fondatori del TREB):
Luciano Azzi (socio della S.C.F.), Mendes Bertoni (poeta e drammaturgo dialettale), Beniamino Biolcati (poeta e ricercatore), Werter Brancaleoni (poeta e drammaturgo), Bruno Chierici (cartolaio appassionato di cose dialettali nonchè bibliofilo e musicofilo), Franco Faggioli (attore del G.A.D. Dogato), Alfio Finetti (show-man), Alberto Goldoni (attore, poeta sia in dialetto che in lingua), Liana Medici Pagnanelli (poetessa e pittrice), Germano Montanari (attore del G.A.D. Dogato), Vico Montanari (suo fratello direttore del G.A.D. Dogato), Romano Paliotto (autore e drammaturgo del G.A.D. Dogato), Roberto Pavani (poeta), Iosè Peverati (poeta), Nino Tagliani (poeta), Dino Tebaldi (letterato, poeta e studioso), Luigi Vincenzi (poeta e drammaturgo), Franco Zamboni (giornalista e socio della S.C.F.). Aveva dato la sua disponibilità ed aveva elaborato lo Statuto, ma non aveva potuto essere presente, l’avv. Vito Cavallini.

 
treb bnPrima uscita a Copparo il 16 gennaio 1983
da sinistra: B. Biolcati, A. Goldoni, A. Finetti, assessore Bruno Ricci, G. Vincenzi


Stralcio del verbale di quella sera:

"Inquó, dodas nuvémbar milnovzzentutantadù, a nov or dla sira, òspit dla società Canotiér ad Frara, int la sò sèd ad Pontlaghscur in via Ricostruzion (in s’ l’àrzan ad Po), a s’è riunì i sòzzi fundadur dal TRÉB DAL TRIDÈL, sòzga ad fraris che i vòl tgnir viv al dialèt e il tradizion frarési..."

Primo Consiglio Direttivo: Peverati Iosè (presidente), Bertoni Mendes (vicepresidente), Vincenzi Luigi (segretario), Chierici Bruno (cassiere economo), poi Zamboni Franco, Tebaldi Dino, Goldoni Alberto, Biolcati Beniamino, Medici Liana Pagnanelli.

Luigi Vincenzi

 
_________________________________________________________

 

Letto 5705 volte Ultima modifica il Martedì, 09 Gennaio 2018 11:04
Altro in questa categoria: Statuto TRÉB (2003) »

Login Form

NewsLetter

Al Tréb dal Tridèl

sede: presso il Centro Sociale Rivana Garden
via Gaetano Pesci, 181 - Ferrara 
mail: info@dialettoferrarese.it


Presidente Onorario Iosè Peverati
Presidente
vice Presidente
Segretario

Mighty Free Joomla Templates by MightyJoomla