• aaa_scapadizz.jpg
  • Aguscel.JPG
  • Alfio.jpg

È proprio necessario l’uso della “j”?

. È vero che nella lingua italiana questa lettera non è presente, ma se si valuta come in alcuni dittonghi o forme foneticamente assimilabili a dittonghi e dove la “i” si trova tra due vocali diverse (come ad es. in mujér) la pronuncia ferrarese avvenga con la lingua un po’ più arretrata e schiacciata verso il palato rispetto a quando si dice fiévra, piàt, fiòl ecc. risulta evidente la differenza, e si deve far rilevare con il simbolo più immediato, sempre una i, ma di suono un po’ più lungo e scivolato, quindi niente di meglio della i lunga, cioè j. Un altro esempio di tale differenza da mettere in evidenza ci viene dato dall’articolo determinativo maschile plurale davanti a consonante o davanti a vocale: i lìbar i libri, j’órs gli orsi, basta ascoltarsi nella pronuncia e si sente come la i davanti a ‘lìbar’ abbia suono breve e staccato, mentre nell’altro caso la pronuncia propone una i un po’ allungata ma soprattutto legata alla vocale successiva. Così col pronome di terza persona plurale i cànta, j’avrà.

Altre osservazioni si trovano in "Saggio di grammatica comparata del dialetto ferrarese / di Romano Baiolini, Floriana Guidetti, 2005" al par.1.1.13. di pag. 12.

Comunque, come dico spesso, se si usa poi anche solo ‘i’, non se ne accorge nessuno e nessuno viene a dare bacchettate sulle dita. Intendo dire che il nostro “Saggio... ” non è una grammatica normativa che fissa regole ‘obbligatorie’, modellate su quelle dell’Italiano, come era quella di Biolcati che, per quei tempi, aveva fatto un ottimo lavoro di ricerca e soprattutto aveva già messo in evidenza (nella sua nota di pag. 41), come sarebbe stato più semplice adottare i simboli fonetici che abbiamo poi usato noi, ma allora evidentemente i tempi non erano ancora maturi. La nostra è una grammatica descrittiva delle caratteristiche attuali del nostro dialetto, con riferimenti storici sulla sua evoluzione dal latino parlato e con cenni di comparazione lessicale. Niente di più.

Login Form

NewsLetter

Al Tréb dal Tridèl

sede: presso il Centro Sociale Rivana Garden
via Gaetano Pesci, 181 - Ferrara 
mail: info@dialettoferrarese.it


Presidente Onorario Iosè Peverati
Presidente Floriana Guidetti
vice Presidente Edoardo Gnudi
Segretario Layla Furiani

Mighty Free Joomla Templates by MightyJoomla