• aaa_scapadizz.jpg
  • Aguscel.JPG
  • Alfio.jpg

Circolo Dipendenti Cassa di Risparmio di Cento A.S.D.

Circolo Dipendenti Cassa di Risparmio di Cento A.S.D. - Sezione teatro amatoriale
Referenti: Paolo Chiarelli, Cento tel. 333 5660653 e Patrizia Soffritti tel. 347 2408835

CRiCe1   La Compagnia Filodrammatica dipendenti della Cassa di Risparmio di Cento S.p.A. nasce nel 1976 attorno alla rappresentazione "I Pivis a Massumadegh" (7 gennaio 1977).
   Si è ricostituito conformemente alle nuove norme con atto del 9 settembre 1993, trasmesso per competenza alla Presidenza del Consiglio - Direzione Generale dello Spettacolo - in data 22 febbraio 1994.
   I costi troppo elevati per accedere ad una struttura pubblica hanno fatto sì che la compagnia rappresentasse i propri lavori a corrente alternata. Attualmente si è prefissata di produrre una commedia all'anno in relazione all'iniziativa intrapresa dalla Direzione del Teatro Borgatti di Cento che dal 1999 ha lodevolmente varato una stagione di prosa dialettale, alla quale abbiamo aderito e che intendiamo sostenere continuativamente.
   La compagnia, nel corso degli anni, ha sempre tentato di valorizzare la parlata dilettale, come forma culturale autonoma, recuperando e presentando testi rimasti nei cassetti per troppo tempo, vedi "O che mama" e "Si ann dopp" di Marco Rizzoli di Pieve di Cento (BO), scritti nella seconda metà dell'800, o proponendo una rielaborazione teatrale del poemetto in dialetto pievese "I Pivis a Massumadegh" di Angelo Michele Gessi, per la quale la compagnia ha avuto gli onori della terza pagina del "Carlino".
   La scarsità, o meglio la totale assenza di testi dialettali che unissero un sano divertimento ad un qualche bagaglio culturale ed umano, ha fatto spostare la compagnia verso testi da rielaborare. Così è stata proposta la commedia di Massimo Dursi "Bertoldo a Corte" là dove Bertoldo muore di fame per non asservirsi alle blandizie della "Corte" e non di indigestione come vuole Giulio Cesare Croce.
   Dopo di che, la compagnia ha rappresentato una serie di commedie scritte da Samy Fayad. "Il settimo si riposò", "Come si rapina una banca" "Il nudo e la nuda" e la commedia di Ermanno Carsana "Ma per fortuna è una notte di luna". Tutte legate ad alcuni principi di base: sane risate, ritmo pazzesco, buoni contenuti culturali e umani.

La compagnia non ha fini di lucro, e quando è consentito destina il ricavato in beneficenza.

Repertorio
I Pivis a Massumadegh di Angelo Michele Gessi - adattamento Paolo Chiarelli.
Oh, che mama di Marco Rizzoli.
Bertoldo a Corte di Massimo Dursi adattamento dialettale di Paolo Chiarelli.
Il settimo si riposò di Samy Fayad. **
Andegna stegna o rapinegna da "Come si rapina una banca" di Samy Fayad. **
Tott in ourden e gninta a post da "Il nudo e la nuda" di Samy Fayad. **
Ma per fortuna è una notte di luna di Ermanno Carsana. **

Ultime commedie rappresentate:
2002 - Chi fa la spia non è figlio di Maria... da "Lo spione della scala C" di Samy Fayad. **
2003 - Il settimo si riposò di Samy Fayad. **
2004 - I Persichetti in muntagna di Alfredo Testoni.
2005 - Turtlen o ciribusla? da "Caviale e lenticchie" di Scarnicci e Tarabusi. **
2006 - Bianchi Antonio esperto in matrimonio da "Pautasso Antonio esperto in matrimonio" di Amendola e Corbucci.**
2007 - Ma per fortuna è una notte di luna di Ermanno Carsana.
2008 - Al fiol ed Cavecc di Arrigo Lucchini.
2009 - I al ciameven Martinel un dutour par tott i mel, rielaborazione dialettale di "Achille Ciabotto medico condotto" di Amendola e Corbucci.
2010 - Al guazaboj, rielaborazione dialettale de "Il papocchio" di Samy Fayad".
2011 - Non sparate sul postino, dall'omonima commedia di Derek Benfield.
2012 - Tott in ourden e gninta a post, rielaborazione dialettale di "Il nudo e la nuda" di Samy Fayad.
2013 - Se perdo te, versione dialettale dell'omonima commedia di Francesco Freyrie.
2014 - Mi mujer vedva di A. Lucchini e Palmerini.
2015 - La giostra ed Sandrein di Arrigo Lucchini.

Aggiornamento marzo 2015

Login Form

NewsLetter

Al Tréb dal Tridèl

sede: presso il Centro Sociale Rivana Garden
via Gaetano Pesci, 181 - Ferrara 
mail: info@dialettoferrarese.it


Presidente Onorario Iosè Peverati
Presidente Floriana Guidetti
vice Presidente Edoardo Gnudi
Segretario Layla Furiani

Mighty Free Joomla Templates by MightyJoomla